SNOQ Reggio Calabria

Riceviamo da SNOQ di Reggio Calabria.

ciao a tutti

questo è il volantino che abbiamo preparato… stasera sul lungomare Falcomatà alle 19.00 ci ritroveremo per dare un piccolo segno della nostra lotta che continua… non ci fermerà di certo l’estate… il movimento non va in vacanza!!!!
MI RACCOMANDO TUTTI SUL LUNGOMARE ACCANTO AL PALCO DELLE MISS ALLE 19.00 ESATTE.. NON MANCATE!!!!!!!!!!!!
DOMENICA 31 LUGLIO 2011 ore 19.00

A REGGIO CALABRIA – LUNGOMARE FALCOMATA’

la SFILATA DELL’INDIGNAZIONE

Stasera abbiamo voluto cambiare !!!
Abbiamo voluto partecipare pure noi, donne normali, donne professioniste, madri,
sorelle, spose, attiviste, lavoratrici, coscienti e responsabili, cittadine e
persone… Abbiamo voluto sfilare nel luogo pubblico per eccellenza della nostra
città, divenuto palcoscenico di Balletti, Feste e Eventi TV dove solo MISS
internazionali e MISS mediterranee rappresentano la città nel suo Modello Reggio
!!!

Ma è la sfilata dell’indignazione che
rappresentiamo da cittadine di Reggio Calabria e per farlo non spendiamo né i
soldi della Regione amica né quella di cofinanziamenti europei per la cultura
Mediterranea!

Di questo Mediterraneo
vorremmo godere da una città civile, sobria e impegnata a rialzare la testa
prima che scoprire le sue gambe!

Ci sentiamo offese ancora di più sapendoci donne del Sud , che soffrono
per il 40% della loro inoccupazione, che non possono garantire il futuro ai
propri figli in una terra dimenticata, che non hanno i minimi servizi di qualità
della vita nel quotidiano in questa città di nessuno e dei soliti furbi che occupano
la politica come se fosse casa propria.

Non siamo Miss Simpatia né Miss Italia all’Estero, né Miss Diana,

siamo “SIGNORE” troppo attente per farsi
sfuggire che questa nostra città non si occupa dei nostri bisogni quotidiani,
della sicurezza sociale nell’igiene e nel decoro della città al centro come
nelle periferie, del riconoscimento e delle tutela dei bambini, dei giovani in
strutture pubbliche, asili, scuole, luoghi di aggregazioni capaci di rispondere
da paese civile; della dignità del lavoro e delle competenze nel merito, della
politica del welfare e del disagio

senza i vecchi trucchi di palazzo !

Delle Miss la nostra città non ha
alcun bisogno prioritario, quelle risorse e regalìe del Governo Regionale le
avremmo gradite in altri capitoli di spesa del bilancio. Sfilare a 150 cm da
terra su palchi dopo salotti e kermesse è offensivo per una città come

Reggio Calabria che vive la sua peggiore
stagione civile e legale.

Noi donne di SNOQ di Reggio Calabria
sfiliamo “con i piedi per terra”, lo facciamo con “le fasce delle priorità “
sperando che l’indignazione aggreghi la voglia di dire BASTA, questa è la nostra città!

Se non ora quando?

SNOQ REGGIO
CALABRIA

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...