Fatto!

E dunque dopo la sventagliata di proteste da parte di associazioni contro la pubblicità offensiva nei confronti delle donne, rivolte alla ditta che l’ha utilizzata montatrice dei pannelli fotovoltaici in fabula, al Sindaco di Milazzo, alle PO siciliane ed europee e a tantissimi altri organismi, i cartelloni apparsi a Milazzo vengono rimossi. L’ufficio stampa del Comune comunica che il responsabile della ditta si scusa per quanto accaduto e assicura che “i cartelli saranno sostituiti in giornata”.

A pensarci prima sarebbe stato meglio se la ditta avesse mantenuto l’eleganza della schermata d’ingresso al suo sito, piuttosto che sporcarla. Dunque una opportuna riflessione va fatta. La segnalazione e la protesta tempestiva in forze sui canali giusti in caso di pubblicità offensive è efficace. Come dire che chi pecora si fa il lupo se la mangia. La ditta che si avventura in una campagna a dir poco discutibile utilizzando il corpo e la figura della donna con intenzioni sessiste ha tutto da perdere. Occorre evitare tuttavia di far un ulteriore regalo in termini di pubblicità alla ditta che gioca d’azzardo. Infatti specialmente da parte di marchi minori vengono deliberatamente studiati dei blitz in campo pubblicitario con messaggi studiati per guadagnare maggiore visibilità, salvo poi rientrare e scusarsi, ma intanto l’espansione del marchio è ottenuta (vedi a proposito nostro post del 1° luglio più in basso).

Lascia un commento

Archiviato in Campagna Immagini Amiche, Contro la pubblicità sessista, Contro la violenza sulle donne, Donne cittadine

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...