AVVISO PUBBLICO

E’ patetica e insultante nello stesso tempo, oggi 2010 anno del signore,  la delibera con avviso pubblico dell’Amministrazione di Città di Torre del Greco per un premio di maritaggio. Nemmeno un piccolo sforzo né per la forma giuridica né per i termini. Le terminologie utilizzate e la stessa riesumata consuetudine del maritaggio caritatevole appoggiato, spiega il Sindaco, al lascito  del prete Sannino,  ci sbalzano fulmineamente non a venti cinquanta e nemmeno cento anni addietro, ma in un’atmosfera da MEDIOEVO in piena signoria feudale tra vassalli valvassori valvassini e vescovi-conti (ultimo in Italia fino al 1786). La tassa di maritaggio riguardava il signore quando convolava a nozze (anche un suo figlio), ed era imposta a tutti i vassalli della signoria. Altra forma di tassa  per maritaggio era quella imposta al vassallo quando doveva sposarsi. Norme di maritaggio regolavano o vietavano il matrimonio tra vassalli appartenenti a signorie diverse. La dote di maritaggio derivava da un fondo pubblico o da donazioni private a favore di donzelle povere che non avevano il corredo per potersi sposare. Nell’Italia meridionale al pari del monte di pietà veniva chiamato monte dei maritaggi.   

La notizia del bando per il premio viene riportata a volte senza commenti come cosa buona e giusta, invitando ad affrettarsi per produrre i documenti, a volte con disappunto ma solo per i limiti di età. Tanta grossolanità giuridica da parte di un’Amministrazione pubblica lascerebbe senza parole, ma indigna soprattutto l’insulto sociale alla figura della donna sottoposta ancora oggi a signoria. Da notare nell’originale dell’Avviso il punto 8 sottolineato e in maiuscolo.

Proteste a:

sindaco@comune.torredelgreco.na.it                                 

stampa@comune.torredelgreco.na.it 

Annunci

1 Commento

Archiviato in Contro la violenza sulle donne, Donne a sud, Donne cittadine, Stereotipi

Una risposta a “AVVISO PUBBLICO

  1. szut

    matrimoniaggio no, eh?

    insomma un’amministrazione pubblica che a 30 anni e un giorno ti dice chi ha avute ha avute e chi ha date ha date

    lui invece può avere anche 50 anni, anzi 82;
    vuoi mettere roba fresca …

    che ti fa passare sotto la conta ecclesiastica con un lungo manto azzurro, una cuffietta e, mi raccomando, gli occhi bassi

    domanda in carta semplice? ci dev’essere un errore…: sicuramente pergamena con sigillo

    e anche l’anno 2010 non mi convince, sarà 1210 infatti Dante non ne parla

    il buon parroco dovrà seguire i nubendi giorno e notte perché se si toccano prima… ma probabilmente se ne occupano i SSV (Servizi Segreti Vaticani)

    come si distinguono le fanciulle dalle ragazze?

    certificato generale di disoccupazione: hanno proprie a murì; se qualcuno ha trovato da mangiare, nisba

    quello che il bando non dice è che la prima notte sarà
    allietata dalle vuvuzelas dei putti angioletti, come da sempre una ricca iconografia ci documenta

    il premio ammonta a 500 €, un premio povero per i poveri, una miseria davanti alle spese di divorzio

    szut

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...