La Rai approva l’Osservatorio delle donne

la Repubblica pag. 64

Mercoledì 19 maggio 2010

Immagine femminile in TV

La Rai approva l’Osservatorio delle donne

ROMA- Un emendamento per tutelare l’immagine della donna in TV: la Commissione di vigilanza della Rai ha approvato l’istituzione di un Osservatorio che servirà a monitorare nella programmazione Rai la rappresentazione distorta della figura femminile.

Il progetto era partito dalla radicale Emma Bonino che insieme all’associazione “Pari o dispare” e a un vasto e trasversale arco di donne impegnate nella politica, nel giornalismo e nella cultura (tra cui Tiziana Ferrario, Myrta Merlino, Miriam Mafai, Mimosa Martini oltre a Gabriella Cims e Pina Nuzzo dell’UDI) avevano proposto di creare un’Osservatorio indipendente per monitorare la presenza femminile in TV ridotta a ruoli fissi: velina, “pupa”, cuoca a tutte le ore o vittima di violenza. Bonino, che ha voluto << dire basta agli stereotipi che offrono un’immagine riduttiva, spesso distorta e offensiva del genere femminile>>, è soddisfatta: << E’ un primo passo per impostare una nuova rappresentazione delle donne in TV e monitorare una corretta immagine che risponda alla realtà delle donne in Italia >>.

L’emendamento è stato sottoscritto da oltre 70 parlamentari di tutti gli schieramenti politici.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Contro la pubblicità sessista, Iniziative

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...